Le 5 ragioni per cui DJI Terra è uno dei migliori software di mappatura con i droni

Se la semplicità è la massima sofisticazione, DJI Terra rappresenta una soluzione all-in-one per mappatura e modellazione con i droni, in una categoria dove efficienza e precisione sono la chiave per il successo.

By Viviana Laperchia Viviana Laperchia
ottobre 18, 2021

Con il 400% di efficienza in più nell’elaborazione dei dati del drone, grazie anche all’ultimo aggiornamento, pianificare, elaborare, analizzare e prendere decisioni informate con DJI Terra non è mai stato così facile.

Lanciato nel 2019, DJI Terra è stato una risposta alla domanda di soluzioni più snelle, che potessero facilitare la presa di decisioni in settori critici quali pubblica sicurezza, edilizia, infrastrutture o agricoltura. 

Compatibile oggi con Phantom 4 RTK, P4 Pro, Matrice 300 RTK + Zenmuse P1 e Zenmuse L1. Questo software altamente intuitivo ha dimostrato di rappresentare un vero punto di svolta per i professionisti, che possono utilizzarlo senza bisogno di alcun tipo di training. DJI Terra si è rivelato sorprendentemente efficiente per la squadra che si è occupata di condurre complesse operazioni di mappatura per preservare i siti del patrimonio culturale del Giappone.

Come DJI Terra si confronta con altre soluzioni di mappatura con i droni

Quando si tratta di stabilire un programma per droni per il tuo business, uno dei primi passi è quello di scegliere il giusto software di mappatura che ti aiuterà ad accelerare l’elaborazione di grandi quantità di dati, in modo da poter prendere le migliori decisioni informate nel minor tempo possibile. Ma come in qualsiasi ambito nel business, scegliere il giusto prodotto può essere scoraggiante quando le opzioni sono tante.

Secondo un recente studio condotto da MyActionCam Magyarország Kft. e dall’Università di Debrecen, in Ungheria, quando si paragona DJI Terra con altre soluzioni simili, esso risulta essere il software più semplice e che “richiede la minima quantità di esperienza da parte dell'utente per poter funzionare.”

Il rilievo fotogrammetrico è stato eseguito su un'area poligonale di 0,25 km nel Campus principale dell'Università di Debrecen composta da edifici scolastici, alberi e superfici piane, con l'ausilio di un DJI Matrice 210 RTK v2, una fotocamera Zenmuse X7 con obiettivo 24 mm , supportato da una stazione base DJI D-RTK 2.


Images taken by the commercial drone (A) and the sample area at the University of Aberdeen (B)

Figura 1: Immagini prese dal drone commerciale (A) e l'area campione all'Università di Debrecen (B)

Quando si confrontano i tempi di elaborazione SfM individuali delle immagini aeree ortomosaiche, DJI Terra è stato capace di completare il lavoro in circa 10 minuti, ovvero 4 volte meglio degli altri software.
Comparing processing times of drone photogrammetry softwareSe da una parte DJI Terra guida definitivamente in termini di tempo ed efficacia, è la sua efficienza che mette il drone per mappatura all-in-one in netto contrasto con altre piattaforme. Qui sotto, abbiamo riportato alcune ragioni chiave che dimostrano perchè DJI Terra può essere considerato come uno dei migliori strumenti di eleaborazione della fotogrammetria e che può supportare tutte le missioni, dall’acquisizione dati fino all’analisi e all’esecuzione.

Risparmia tempo ma, ancora più importante, efficiente

1.      DJI Terra e’ integrato

Confrontato con altre soluzioni, DJI Terra è l’estensione naturale dei droni DJI, sviluppato da un provider di soluzioni UAS con dati UAS in mente. La continua transizione dal drone preferito di un professionista come il Phantom 4 RTK ad una soluzione per mappatura e modellazione rimuove tutte le barriere che derivano dal cambio di piattaforma e dal caricamento dei dati.

In più, DJI Terra è compatibile con tutti i droni DJI enterprise più recenti, come P4M per l’imaging multispettrale, fotocamera L1 per LiDAR, P4R e P1 per la fotogrammetria di precisione. Questo facilita la selezione dei droni per l’acquisizione dati e l’integrazione tra acquisizione, elaborazione, analisi ed esecuzione.

2.      Elaborazione dei dati piu' rapida 

 

Progettato per poter essere usato da chiunque in qualunque missione, DJI Terra non richiede nessun tipo di training o configurazione speciale. Il flusso di lavoro è semplice come un processo “trascina e rilascia”, che che permette agli utenti di importare dati in modo ancor più efficiente da un carico utile DJI. Tutto quello che devi fare è rimuovere la scheda SD dal dispositivo e inserirla nel tuo computer, per importare i dati e elaborarli in mappe ortomosaiche in 2D o modelli realistici in 3D.

Grazie all’ultimo aggiornamento, DJI Terra può ora elaborare 400 immagini da droni come Phantom 4 RTK utilizzando solamente 1 GB di RAM, che si traduce in un aumento del 400% in termini di abilità di elaborazione dei dati per ricostruzioni su larga scala.

3.      DJI Terra e’ sicuro

Diversamente dagli altri software di mappatura con i droni basati su cloud, DJI Terra non necessita necessariamente di una connessione ad internet, ideale quindi per gli utenti che devono elaborare dati sensibili o critici. Mentre la versione online standard permette agli utenti di verificare autorizzazioni e accesso alle funzionalità a pagamento, la modalità offline disponibile nelle versioni Pro ed Energia elettrica permette l’accesso a funzioni a pagamento senza il bisogno di connettersi ad internet, assicurando in questo modo che nessuna informazione venga condivisa esternalmente.

4.      Pianificazione dettagliata della missione di ispezione 

Alcune alternative disponibili sul mercato sono composte da software di mappatura con i droni per desktop combinati con la propria app di pianificazione delle missioni. In DJI Terra, la funzione di ispezione dettagliata è integrata nel sistema in un’unica via: il software genera automaticamente waypoint e rotte di volo basate su modalità 3D locali, nuvole di punti o nuvole di punti di terze parti, insieme ad una visualizzazione simulata della fotocamera mostrata sullo schermo per flussi di lavoro di ispezioni automatizzate.

5.     Pianificazione delle missioni e acquisizione dei dati 

DJI Terra include 4 tipi di pianificazione delle missioni, per pianificare voli automatici che possono essere uniti a funzioni di mappatura 2D in tempo reale e modellazione 3D:

  •  Area 
    E’ possibile acquisire un’area specifica con soli pochi tocchi sullo schermo e DJI Terra genererà percorso di volo efficiente per quell’area.
  • Waypoint
    Puoi creare un percorso di volo personalizzato attraverso un’area o oggetti circostanti utilizzando i waypoint, con la possibilità di poter fare affidamento sulla visualizzazione di volo in 3D per simulare missioni su modelli 3D.

  • Obliquo
Puoi acquisire dati consistenti sorvolando automaticamente la stessa rotta più volte e modificando l’angolo della fotocamera per catturare ogni nuovo dettaglio.


  •  Corridoio 

Puoi creare missioni di volo automatiche disegnando una linea sulla mappa sopra a strade o ferrovie, scegliendo tra mappe in 2D o modelli in 3D.

Che tu sia pronto per aggiungere DJI Terra al tuo programma per droni come software di mappatura con droni dalle migliori prestazioni, o che tu voglia semplicemente consultarti con un rivenditore ufficiale di DJI Enterprise per provare questa soluzione gratuitamente, inserisci i tuoi dati qui sotto.

Share on Social Media:

Tags: Innovazione di Prodotto, Costruzioni e Agrimensura

Per restare in contatto e ricevere e-book, risorse e aggiornamenti sui prodotti, iscriviti alla nostra newsletter.

Viviana Laperchia
Circa l'autore Viviana Laperchia

Articoli Correlati

Articoli recenti

Ecosistema di droni | Serie Zenmuse H30

Scopri le funzionalità principali della serie DJI Zenmuse H30

Preparati a sfruttare la potenza della serie DJI Zenmuse H30, una serie con carico all'avanguardia che porta l'acquisizione di immagini aeree a un livello completamente nuovo. Questa innovativa serie...
Per saperne di Più
3D Data collected with Mavic 3E

Cura e manutenzione | Ispezione

Creazione di gemelli digitali con i droni DJI Enterprise

La trasformazione digitale è in crescita in tutti i settori e parte di questo processo è costituito dalla creazione di gemelli digitali degli asset fisici. Un gemello digitale è una rappresentazione...
Per saperne di Più
DJI M350 RTK

Regolamento | Ecosistema di droni

Obbligo di identificazione remota per le operazioni con i droni nell'Unione europea

Se hai mai fatto volare un drone o seguito il nostro settore per un certo periodo di tempo, probabilmente conosci bene il termine "Remote ID" (ID remota). Come parte delle più recenti normative sui...
Per saperne di Più

Ispezione

Perché i dati dei droni sono il cardine della rivoluzione energetica di una città

Per la maggior parte dei nuclei familiari le bollette energetiche sono una fonte di spesa costante ed elevata. Questi costi raggiungono l'apice durante i freddi mesi invernali. Secondo le previsioni...
Per saperne di Più